PERCORSO TRIENNALE

Piano di studi

Primo Anno Accademico

Anatomia Fisica e le 5 Leggi Biologiche - 32 ore

Date

08-09/10/2022
11-12/02/2023

Docenti

Giorgio Beltrammi


Introduzione al corso

L'Anatomia Bio-Energetica è una fonte di conoscenza che permette di abbinare i concetti anatomici strutturali normali, ai concetti di fisiologia non solo accademica, ma anche relativa ai rapporti che l'essere umano ha con ciò che lo circonda. Si interessa di conoscere come è fatto il corpo, quali siano le sue componenti e il funzionamento di esse, il tutto in correlazione con i fenomeni di adattamento al percepito biologico, sociale e di vita vissuta.

Durante il percorso di studi verranno analizzati tutti gli apparati composti dai rispettivi organi per comprendere le finalità generali dell’apparato stesso. Si andrà poi a capire come una alterazione di un singolo organo influenzi l’intero apparato. Vagliandone successivamente i valori biologici, simbolismo e analogie.

Partendo dalle cellule, per giungere a conoscere i tessuti formati da esse, si comprenderanno le ragioni ontologiche di quei tessuti e gli organi da loro composti, collegandoli al vissuto della persona. In questo modo si apprenderà come usi e abitudini di un soggetto possano intervenire su un organo specifico.

Analizzeremo quindi l’intero organismo come sistema vitale, in grado di adattarsi alla vita che vive il soggetto. Lo scopo è quello di considerare e apprendere come l’alterazione abbia un senso biologico a prescindere dai segnali che quest’ultima emette.

Questo percorso si rivolge a tutti gli operatori che lavorano sul corpo e con il corpo. La finalità principale è quella di aiutare il soggetto seguito a comprendere come le proprie abitudini di vita o esperienze passate interagiscono con la sua struttura fisica.

La conoscenza dell'anatomia e della fisiologia, viene abbinata alla conoscenza del valore simbolico e biologico delle strutture fisiche in modo da comprendere le ragioni per cui il corpo cambia in relazione a ciò che la persona ha vissuto e continua a vivere.


Argomenti trattati

  • Programmi Biologici Normali (Fisiologia umana normale)
  • Programmi Biologici Speciali (5 Leggi Biologiche)
  • Embriologia
  • Suddivisione organica
  • Anatomia simbolica

Shiatsu - 32 ore

Date

12-13/11/2022
01-02/04/2023

Docenti

Manola Balestreri


Introduzione al corso

Lo shiatsu è un trattamento manuale eseguito mediante pressioni sul corpo e rappresenta di per sé una disciplina terapeutica completa, il cui scopo è fornire all’individuo l’energia, i mezzi e le informazioni con i quali raggiungere e mantenere il proprio benessere.

Solitamente in Occidente è visto come una forma di massaggio di origine orientale, effettuato mediante pressioni sui punti dell’agopuntura e lungo i meridiani energetici.

Esso è in realtà molto di più: è il miracolo ed il mistero dell’energia di due esseri umani che si incontrano, è un percorso di crescita personale, un itinerario di scoperta di se stessi ed un piacevole modo di prendersi cura di sé e degli altri.


Argomenti trattati

  • Storia dello shiatsu e confronto con la medicina occidentale
  • Teoria dei 5 elementi e delle 5 trasformazioni: Metallo – Terra - Acqua
  • Teoria dei 5 elementi e delle 5 trasformazioni: Legno - Fuoco 1 - Fuoco 2
  • Il ruolo di Tori e Uke, il Con-Tatto – teoria e pratica
  • Le misure dello shiatsu, la terminologia, le suddivisioni del corpo
  • Il Kyo e lo Jitsu, le tipologie di pressione:
    teoria e pratica con esercizi preparatori al trattamento a Uke
    la perpendicolarità rispetto ai meridiani
  • Pratiche di movimento e spostamento attorno a Uke:
    dimostrazione insegnante, pratica studenti (la camminata shiatsu, la posizione ad arciere ecc...)
  • Autoshiatsu di 12 meridiani:
    Come praticare su di sé lo shiatsu: lo stretching dei 12 meridiani per il proprio benessere
  • Dimostrazione insegnante:
    trattamento posizione prona con palmi: schiena e gambe - passeggiata
  • Trattamenti fra allievi:
    posizione prona con palmi: schiena e gambe passeggiata
  • Dimostrazione insegnante:
    posizione supina. Trattamento spalle e collo con spostamenti attorno a Uke
  • Trattamenti fra allievi:
    posizione supina. Trattamento spalle e collo con spostamento attorno a Uke
  • FAQ e dimostrazione di trattamento completo di shiatsu

Reiki sistema Gendai 1° livello - 16 ore

Date

10-11/12/2022

Docenti

Rodolfo Carone
Francesca Tuzzi


Introduzione al corso

Il Reiki è un’esperienza di gioia, serenità e condivisione. Si tratta di una pratica che ci insegna ad entrare in comunicazione con la Vita, a migliorare il nostro rapporto con noi stessi e con gli altri, sentendoci a nostro agio negli ambienti che frequentiamo e portando armonia nel nostro quotidiano.

“Il Reiki ci farà diventare ciò che realmente siamo”; è Amore inteso come senso di Unità con tutto e con tutti; “dovrebbe aiutare a ridere”, secondo le parole della signora Kimiko Koyama (una delle figure più importanti di questa disciplina) ed a prenderci cura del nostro corpo, delle nostre emozioni, dei nostri pensieri ed infine della Vita in tutte le sue forme.

Reiki Sistema Gendai è una pratica del passato per farci sorridere nel presente.


Argomenti trattati

  • Scopo e direzione
  • 3 armonizzazioni
  • L’ideogramma
  • Meditazione gassho
  • I 3 aspetti
  • Le 12 posizioni
  • Hikari no kokyu-ho
  • La storia
  • Kenyoku
  • Accarezzamento dell’aura
  • La connessione
  • I vari utilizzi
  • Nenatsu ho
  • Doccia reiki
  • I 5 principi

Riflessologia Plantare - 32 ore

Date

14-15/01/2023
13-14/05/2023

Docenti

Maria Luisa Bruschi


Introduzione al corso

La frequenza dell’intero ciclo di studi darà la competenza di eseguire in autonomia un trattamento completo di massaggio zonale di riflessologia plantare.


Argomenti trattati

  • Analisi del piede (morfologia e fisiologia)
  • Studio delle zone riflesse
  • Parte pratica

Ho'omana Sciamanesimo Hawaiano - 32 ore

Date

11-12/03/2023
10-11/06/2023

Docenti

Rodolfo Carone
Francesca Tuzzi


Introduzione al corso

L’antica conoscenza Hawaiana, la sua filosofia e le sue pratiche per una Vita Felice e per camminare la Via dell’Armonia e dell’Avventura.

Ho’omana è una saggezza che aiuta a portare pace e serenità nella nostra vita, per far splendere la nostra luce e trovare la felicità … perché felicità, armonia e pace iniziano da noi.

Nella lingua hawaiana chi pratica lo sciamanesimo si chiama "kupua", o guaritore delle relazioni tra mente e corpo, tra persone, tra persone e circostanze, tra uomo e natura e tra materia e spirito. L'applicazione dello sciamanesimo hawaiano nel nostro mondo moderno è facile perchè:

  • È pragmatico, essendo un mestiere e non una religione
  • È facile da imparare e applicare; solo alcune abilità possono richiedere del tempo per svilupparsi
  • Può essere praticato ovunque o in qualsiasi momento
  • La sua natura è tale per cui quando guarisci gli altri stai guarendo te stesso e mentre stai trasformando il pianeta, stai trasformando te stesso

I 3 aspetti della coscienza

Esiste un aspetto della coscienza che opera in modo nascosto e indiretto (il subconscio) chiamato KU. È l'aspetto della coscienza che contiene i nostri ricordi, che ci aiuta a imparare, ricordare, sviluppare abilità e mantenere l'equilibrio del corpo.

Esiste poi un aspetto della coscienza che funziona apertamente e direttamente (la mente cosciente) chiamato LONO. È quella parte coscientemente consapevole dell'input interno ed esterno. Ciò include tutte le sensazioni, i ricordi, i pensieri, i movimenti e il tempo. Il Lono dirige ciò su cui ci concentriamo, che dirige la nostra attenzione e le nostre decisioni.

Esiste infine una supercoscienza che comprende entrambi ed è chiamata KANE. È l'aspetto spirituale, l'aspetto sorgente dell'energia spirituale. La sua funzione principale è la creatività sotto forma di espressione mentale e fisica.

Principi

I sette principi dello Sciamanesimo Hawaiano sono:

  • Il primo principio: IKE - Il mondo è quello che pensi che sia
  • Il secondo principio: KALA - Non ci sono limiti
  • Il terzo principio: MAKIA - Flussi di energia dove l'attenzione va
  • Il quarto principio: MANAWA - Ora è il momento del potere
  • Il quinto principio: ALOHA - Amare è essere felici
  • Il sesto principio: MANA - Tutta la potenza viene dall'interno
  • Il settimo principio: PONO - L'efficacia è la misura della verità

Argomenti trattati

Prima Avventura: Lo Spirito di Aloha - 16 ore

  • Canti hawaiani
  • Storia
  • La via dell’avventura
  • I 3 ordini
  • Lo spirito di Aloha
  • Respirazione ha (7 cicli)
  • Meditazione Aloha
  • La grazia hawaiana
  • Aka e corde Aka
  • Guarigione Aloha
  • Il mana
  • I 7 elementi dell’individuo
  • I 4 corpi energetici
  • I 4 livelli della realtà
  • I 4 settori
  • Rilassamento
  • Kahi, il tocco della magia
  • Piko piko
  • Nalu
  • I 3 se’
  • La preghiera hawaiana
  • Haipule
  • I 7 principi huna
  • Le benedizioni
  • La collana Lei
  • Uhane nui au

Seconda Avventura: Viaggio Sciamanico nei Mondi Interiori - 16 ore

  • I 3 regni del mondo interiore
  • Spiegazione dei viaggi sciamanici
  • Viaggio pratico nel mondo di mezzo
  • Viaggio pratico nel mondo dello spirito
  • Viaggio pratico nel mondo dell’ignoto
  • Il tiki del giardino interiore
  • Gli akua, animali di potere
  • Viaggio sull’isola di Bali Hai

Weekend intensivo - 40 ore (5 giorni)

Date

05-06-07-08-09/07/2023

Viaggio Eidos Formazione

A conclusione dell'anno, Accademia Eidos Formazione organizzerà un viaggio in un punto energetico d'Italia dove gli studenti potranno fare esperienza delle pratiche che hanno imparato durante l'anno e di altre nuove pratiche che verranno insegnate in quest'occasione.

Durante i 5 giorni vivremo ciò che gli Alchimisti di un tempo lontano praticavano a contatto con la natura e i luoghi carichi di energia.

I costi del viaggio e la permanenza saranno a carico degli studenti, mentre gli insegnamenti sono da considerarsi all'interno della quota scolastica essendo essi  parte del piano di studi dell'Accademia.

Programma

  • Corso di Deontologia, Etica e Amministrazione - 4 ore
  • Pratiche aggiuntive del percorso di studi dell'accademia annuale
  • Esame sulle discipline trattate durante l'anno accademico

Corso di Deontologia, Etica e Amministrazione

Docente

Sandro Tardugno


Introduzione al corso

La giornata di studi relativa alla deontologia e alla pratica professionale, è rivolta a tutti gli operatori del benessere che siano interessati all’apertura di una posizione personale, in modo da poter essere in regola dal punto di vista lavorativo.

Durante la giornata di studi verranno approfonditi i vari adempimenti relativi all’apertura di una posizione personale come libero professionista, alla luce delle agevolazioni previste dalla legge che disciplina i contribuenti forfettari.

Inoltre si approfondirà la tematica relativa alla creazione di una associazione senza scopo di lucro. Per chi esercita una attività di gruppo, relativa e rivolta esclusivamente al benessere delle persone, è da considerare questa forma fiscale.

Argomenti trattati

Come aprire una partita iva individuale nella categoria operatori olistici

  • Vantaggi del regime fiscale agevolato previsto per i contribuenti forfettari:
    • Codice Ateco da utilizzare
    • Requisiti Necessari
  • Cassa di Contribuzione alla Gestione Separata Inps con cenni al Trattamento Pensionistico
  • Come registrare un progetto e/o un metodo presso la SIAE per averne la completa tutela

Come costituire un’associazione di promozione sociale alla luce della riforma del terzo settore

Gli aspetti privatistici

  • Gli aspetti giuridici di una associazione quale ente del terzo settore e lo svolgimento prevalente delle attività di interesse generale
  • Il nuovo profilo delle associazioni di promozione sociale
  • Lo statuto, l'ordinamento interno e l'amministrazione, in particolare in relazione all'assemblea, all'organo di amministrazione e all'organo di controllo
  • Libri sociali obbligatori
  • L'acquisizione della personalità giuridica
  • Il Registro unico nazione degli Enti del Terzo settore

Gli aspetti contabili

  • Obblighi contabili e di bilancio degli ETS alla luce del DMLPS del 05-03-2020
  • Obbligo di rendicontazione e di pubblicità del bilancio
  • La gestione amministrativa-contabile dell’associazione e la documentazione giustificativa di supporto.
  • La gestione contabile delle tipiche voci di entrata e di alcune particolari voci di spesa
  • Le raccolte occasionali pubbliche di fondi
  • Contabilità separata per le attività di natura commerciale

Gli aspetti fiscali della riforma: IMPOSTE DIRETTE ED IVA

  • Il profilo fiscale ETS commerciale ed ETS Non Commerciale
  • Imposte dirette e regime fiscale degli ETS
  • Fiscalità diretta nel periodo transitorio
  • Brevi cenni sulle prestazioni d’opera negli enti del terzo settore

Imposte Indirette e 5 per mille

  • Le agevolazioni fiscali per imposte indirette
  • Detrazioni e deduzioni per erogazioni liberali
  • L’istituto del 5 per mille alla luce nel nuovo D. Lgs. 111/2017
  • Il Modello EAS

Secondo Anno Accademico

Anatomia Fisica e le 5 Leggi Biologiche - 32 ore

Date

da definire

Docente

Giorgio Beltrammi


Introduzione al corso

L'Anatomia Bio-Energetica è una fonte di conoscenza che permette di abbinare i concetti anatomici strutturali normali, ai concetti di fisiologia non solo accademica, ma anche relativa ai rapporti che l'essere umano ha con ciò che lo circonda. Si interessa di conoscere come è fatto il corpo, quali siano le sue componenti e il funzionamento di esse, il tutto in correlazione con i fenomeni di adattamento al percepito biologico, sociale e di vita vissuta.

Durante il percorso di studi verranno analizzati tutti gli apparati composti dai rispettivi organi per comprendere le finalità generali dell’apparato stesso. Si andrà poi a capire come una alterazione di un singolo organo influenzi l’intero apparato. Vagliandone successivamente i valori biologici, simbolismo e analogie.

Partendo dalle cellule, per giungere a conoscere i tessuti formati da esse, si comprenderanno le ragioni ontologiche di quei tessuti e gli organi da loro composti, collegandoli al vissuto della persona. In questo modo si apprenderà come usi e abitudini di un soggetto possono intervenire su un organo specifico.

Analizzeremo quindi l’intero organismo come sistema vitale, in grado di adattarsi alla vita che vive il soggetto. Lo scopo è quello di considerare e apprendere come l’alterazione abbia un senso biologico a prescindere dai segnali che quest’ultima emette.

Questo percorso si rivolge a tutti gli operatori che lavorano sul corpo e con il corpo. La finalità principale è quella di aiutare il soggetto seguito a comprendere come le proprie abitudini di vita o esperienze passate interagiscono con la sua struttura fisica.

La conoscenza dell'anatomia e della fisiologia, viene abbinata alla conoscenza del valore simbolico e biologico delle strutture fisiche in modo da comprendere le ragioni per cui il corpo cambia in relazione a ciò che la persona ha vissuto e continua a vivere.


Argomenti trattati

  • Pelle e annessi (PBN, PBS)
  • Sistema Nervoso (PBN, PBS)
  • Ossa e Muscoli (PBN, PBS)
  • Apparato Caedio-Respiratorio e Circolatorio (PBN, PBS)
  • Apparato Digerente (PBN, PBS)
  • Apparato Urinario (PBN, PBS)
  • Sistema linfo-immunitario (PBN, PBS)
  • Apparato Riproduttivo (PBN, PBS)
Shiatsu - 32 ore

Date

da definire

Docenti

Manola Balestreri


Introduzione al corso

Lo shiatsu è un trattamento manuale eseguito mediante pressioni sul corpo e rappresenta di per sé una disciplina terapeutica completa, il cui scopo è fornire all’individuo l’energia, i mezzi e le informazioni con i quali raggiungere e mantenere il proprio benessere.

Solitamente in Occidente è visto come una forma di massaggio di origine orientale, effettuato mediante pressioni sui punti dell’agopuntura e lungo i meridiani energetici.

Esso è in realtà molto di più: è il miracolo ed il mistero dell’energia di due esseri umani che si incontrano, è un percorso di crescita personale, un itinerario di scoperta di se stessi ed un piacevole modo di prendersi cura di sé e degli altri.


Argomenti trattati

Programma in fase di definizione

  • Teoria dei 5 elementi e delle 5 trasformazioni: Metallo
  • Studio dei meridiani "Polmone" e "Grosso Intestino”
  • Teoria dei 5 elementi e delle 5 trasformazioni: Legno
  • Studio dei meridiani "Fegato" e "Vescicola Biliare"
  • Teoria dei 5 elementi e delle 5 trasformazioni: Acqua
  • Studio dei meridiani "Rene" e "Vescica"
  • Ripasso trattamento posizione prona con palmi
  • Ripasso pratiche di spostamento e movimento
  • Dimostrazione trattamento con palmi meridiani P e IC
  • Pratica meridiani P e IC
  • Dimostrazione trattamento con palmi meridiani F e VB
  • Pratica meridiani F e VB
  • Dimostrazione trattamento con palmi meridiani R e V
  • Pratica meridiani F e VB
Riflessologia Plantare - 32 ore

Date

da definire

Docenti

Maria Luisa Bruschi


Introduzione al corso

La frequenza dell’intero ciclo di studi darà la competenza di eseguire in autonomia un trattamento completo di massaggio zonale di riflessologia plantare.


Argomenti trattati

  • Anatomia del corpo umano sul piede
  • Tecnica di massaggio zonale
  • Parte pratica
Reiki sistema Gendai 2° livello - 16 ore

Date

da definire

Docenti

Rodolfo Carone
Francesca Tuzzi


Introduzione al corso

Il Reiki è un’esperienza di gioia, serenità e condivisione. Si tratta di una pratica che ci insegna ad entrare in comunicazione con la Vita, a migliorare il nostro rapporto con noi stessi e con gli altri, sentendoci a nostro agio negli ambienti che frequentiamo e portando armonia nel nostro quotidiano.

“Il Reiki ci farà diventare ciò che realmente siamo”; è Amore inteso come senso di Unità con tutto e con tutti; “dovrebbe aiutare a ridere”, secondo le parole della signora Kimiko Koyama (una delle figure più importanti di questa disciplina) ed a prenderci cura del nostro corpo, delle nostre emozioni, dei nostri pensieri ed infine della Vita in tutte le sue forme.

Reiki Sistema Gendai è una pratica del passato per farci sorridere nel presente.


Argomenti trattati

  • I simboli (come tracciarli e quando usarli)
  • Shirushi, Kotodama e Jumon
  • Hikari
  • Jiko Joka
  • Heso Chiryo-ho
  • Trattamento con lo sguardo
  • Trattamento con il soffio
  • Hatsu rei ho
  • Trattamenti a distanza (di spazio e di tempo)
  • La scatola reiki
  • Reiki alle cellule
  • Byosen
  • Reiji ho
  • Grounding
Ho'omana Sciamanesimo Hawaiano - 32 ore

Date

da definire

Docenti

Rodolfo Carone
Francesca Tuzzi


Introduzione al corso

L’antica conoscenza Hawaiana, la sua filosofia e le sue pratiche per una Vita Felice e per camminare la Via dell’Armonia e dell’Avventura.

Ho’omana è una saggezza che aiuta a portare pace e serenità nella nostra vita, per far splendere la nostra luce e trovare la felicità … perché felicità, armonia e pace iniziano da noi.

Nella lingua hawaiana chi pratica lo sciamanesimo si chiama "kupua", o guaritore delle relazioni tra mente e corpo, tra persone, tra persone e circostanze, tra uomo e natura e tra materia e spirito. L'applicazione dello sciamanesimo hawaiano nel nostro mondo moderno è facile perchè:

  • È pragmatico, essendo un mestiere e non una religione
  • È facile da imparare e applicare; solo alcune abilità possono richiedere del tempo per svilupparsi
  • Può essere praticato ovunque o in qualsiasi momento
  • La sua natura è tale per cui quando guarisci gli altri stai guarendo te stesso e mentre stai trasformando il pianeta, stai trasformando te stesso

I 3 aspetti della coscienza

Esiste un aspetto della coscienza che opera in modo nascosto e indiretto (il subconscio) chiamato KU. È l'aspetto della coscienza che contiene i nostri ricordi, che ci aiuta a imparare, ricordare, sviluppare abilità e mantenere l'equilibrio del corpo.

Esiste poi un aspetto della coscienza che funziona apertamente e direttamente (la mente cosciente) chiamato LONO. È quella parte coscientemente consapevole dell'input interno ed esterno. Ciò include tutte le sensazioni, i ricordi, i pensieri, i movimenti e il tempo. Il Lono dirige ciò su cui ci concentriamo, che dirige la nostra attenzione e le nostre decisioni.

Esiste infine una supercoscienza che comprende entrambi ed è chiamata KANE. È l'aspetto spirituale, l'aspetto sorgente dell'energia spirituale. La sua funzione principale è la creatività sotto forma di espressione mentale e fisica.

Principi

I sette principi dello Sciamanesimo Hawaiano sono:

  • Il primo principio: IKE - Il mondo è quello che pensi che sia
  • Il secondo principio: KALA - Non ci sono limiti
  • Il terzo principio: MAKIA - Flussi di energia dove l'attenzione va
  • Il quarto principio: MANAWA - Ora è il momento del potere
  • Il quinto principio: ALOHA - Amare è essere felici
  • Il sesto principio: MANA - Tutta la potenza viene dall'interno
  • Il settimo principio: PONO - L'efficacia è la misura della verità

Argomenti trattati

Terza Avventura: Divinazioni ed Elementi - 16 ore

  • Dio ed i 5 elementi della creazione
  • Esercizi con i 5 elementi
  • Hailona: le divinazioni
  • Kahi Loa ( il tocco della magia- massaggio energetico)
  • Kalana Hula (massaggio hawaiano con gli elementi della natura)
  • Tecniche di rilassamento hawaiane
  • I simboli di guarigione
  • I disegni sacri
  • Meditazioni varie

Quarta Avventura: Grokking - 16 ore

  • Kaulike (fondersi e guarire con gli elementi della natura, glia animali e le persone secondo la visione sciamanica hawaiana)
  • Kukulu 'o Ke Ao (meditazione di guarigione)
  • Grokking e Kulike
  • Haipule (preghiere hawaiane)
  • Le cerimonie
  • Croce di fuoco
  • Kahi (il tocco della magia con i Punti Ao)
  • Punti Ao
  • Nalu (creare onde, ricevere energia dal mondo)
Weekend intensivo - 40 ore (5 giorni)

Date

da definire

  • Corso di Deontologia, Etica e Amministrazione - 4 ore
  • Pratiche aggiuntive del percorso di studi dell'accademia annuale
  • Esame sulle discipline trattate durante l'anno accademico

Corso di Deontologia, Etica e Amministrazione

Docente

Sandro Tardugno


Introduzione al corso

La giornata di studi relativa alla deontologia e alla pratica professionale, è rivolta a tutti gli operatori del benessere che siano interessati all’apertura di una posizione personale, in modo da poter essere in regola dal punto di vista lavorativo.

Durante la giornata di studi verranno approfonditi i vari adempimenti relativi all’apertura di una posizione personale come libero professionista, alla luce delle agevolazioni previste dalla legge che disciplina i contribuenti forfettari.

Inoltre si approfondirà la tematica relativa alla creazione di una associazione senza scopo di lucro. Per chi esercita una attività di gruppo, relativa e rivolta esclusivamente al benessere delle persone, è da considerare questa forma fiscale.

Terzo Anno Accademico

Shiatsu - 32 ore

Date

da definire

Docenti

Manola Balestreri


Introduzione al corso

Lo shiatsu è un trattamento manuale eseguito mediante pressioni sul corpo e rappresenta di per sé una disciplina terapeutica completa, il cui scopo è fornire all’individuo l’energia, i mezzi e le informazioni con i quali raggiungere e mantenere il proprio benessere.

Solitamente in Occidente è visto come una forma di massaggio di origine orientale, effettuato mediante pressioni sui punti dell’agopuntura e lungo i meridiani energetici.

Esso è in realtà molto di più: è il miracolo ed il mistero dell’energia di due esseri umani che si incontrano, è un percorso di crescita personale, un itinerario di scoperta di se stessi ed un piacevole modo di prendersi cura di sé e degli altri.


Argomenti trattati

Programma in fase di definizione

  • Ripasso teoria dei 5 elementi e delle 5 trasformazioni: Metallo, Legno, Acqua
  • Teoria dei 5 elementi e delle 5 trasformazioni: Fuoco 1
  • Studio dei meridiani "Cuore" e "Intestino Tenue" (Fuoco 1)
  • Teoria dei 5 elementi e delle 5 trasformazioni: Fuoco 2
  • Studio dei meridiani "Maestro del Cuore" e "Triplice Riscaldatore" (Fuoco 2)
  • Teoria dei 5 elementi e delle 5 trasformazioni: Terra
  • Studio dei meridiani "Stomaco" e "MilzaPancreas"
  • Ripasso trattamento posizioni prona, Metallo, Legno, Acqua
  • Dimostrazione trattamento con palmi meridiani C e IT
  • Pratica meridiani C e IT
  • Dimostrazione trattamento con palmi meridiani MC e TF
  • Pratica meridiani MC e TF
  • Dimostrazione trattamento con palmi meridiani S e MP
  • Pratica meridiani S e MP
Riflessologia Plantare - 32 ore

Date

da definire

Docenti

Maria Luisa Bruschi


Introduzione al corso

La frequenza dell’intero ciclo di studi darà la competenza di eseguire in autonomia un trattamento completo di massaggio zonale di riflessologia plantare.


Argomenti trattati

  • Tecnica di massaggio zonale
  • Utilizzo di supporti integrati per il massaggio
  • Parte pratica
Kinesiologia Emozionale 1° e 2° livello - 32 ore

Date

da definire

Docenti

Rodolfo Carone
Francesca Tuzzi


Introduzione al corso

La Kinesiologia è una tecnica di evoluzione personale e risoluzione dei blocchi emozionali che ci limitano nel percorso per essere la miglior versione di noi stessi. Attraverso il test muscolare si riescono ad individuare in modo specifico e preciso questi blocchi che poi con tecniche veloci ed efficaci vengono rimossi e sostituiti con una nuova programmazione positiva.


Argomenti trattati

1° livello

  • Spiegazione del rapporto tra mente conscia e schemi inconsci
  • Test muscolare, teoria e pratica
  • Cos’è lo stress e come funziona
  • Test del braccio piu’ corto
  • Test dell’anello
  • Test del braccio debole
  • Domande preliminari
  • Spiegazione dei meridiani nella Kinesiologia
  • Diagramma delle emozioni
  • Trovare le emozioni bloccate e scioglierle
  • Nuovi programmi

 

 

2° livello

  • Revisione test muscolare
  • Integrazione delle correzioni
  • Chakra
  • Numeri e simboli
  • Strutture e funzioni (tratti somatici e tendenze caratteriali)
  • Infusioni e ancoraggi
Tecniche di Riallineamento Energetico - 48 ore

Date

da definire

Docenti

Rodolfo Carone
Francesca Tuzzi


Introduzione al corso

È un sistema pratico di integrazione di tecniche, con lo scopo di individuare le priorità che si evidenziano durante un trattamento e correggere le problematiche nei vari livelli in cui si presentano (aura - meridiani straordinari e meridiani principali – chakra – riallineamento posturale – età della causa – ecc...). Tale sistema è stato elaborato, dopo anni di esperienze in molteplici discipline olistiche, da Rodolfo Carone e Francesca Tuzzi.

Attraverso un pratico e veloce test muscolare con una sequenza specifica, verrà appreso come essere immediatamente efficaci nell'identificare e riequilibrare tutti gli squilibri che emergono permettendo così di velocizzare e semplificare di molto ogni tipo di tecnica che decidiamo di applicare.

T.R.E. è un un sistema che può essere appreso da chiunque ma è particolarmente utile come strumento per chi opera nel settore olistico in modo professionale.


Argomenti trattati

1° livello - 16 ore

  • Meditazione: coscienza del corpo
  • Spiegazione del sistema
  • Tecnica della Coerenza Immediata
  • Yu – ki
  • Test muscolari
  • Valutazioni e correzioni strutturali
  • Gamba più corta
  • Braccio più corto

2° livello - 16 ore

  • Muscoli reattivi
  • Linea nucale
  • Allineamento del bacino
  • Rilassamento delle anche
  • Rilassamento della cavità pelvica e del grande retto addominale
  • Aggiustamento dell’osso sacro, cervicali, psoas e ginocchia
  • Valutazioni e correzioni genetico-nutrizionali
  • Valutazioni e correzioni emozionali

3° livello - 16 ore

  • Revisione del primo livello
  • Valutazione strutturale del ricevente
  • Meridiani principali e meridiani straordinari
  • Punti Mu e punti Shu
  • Aura e multi-aura
  • Lavorare all'età della causa
Weekend intensivo - 40 ore (5 giorni)

Date

da definire

  • Corso di Deontologia, Etica e Amministrazione - 4 ore
  • Pratiche aggiuntive del percorso di studi dell'accademia annuale
  • Esame sulle discipline trattate durante l'anno accademico

Corso di Deontologia, Etica e Amministrazione

Docente

Sandro Tardugno


Introduzione al corso

La giornata di studi relativa alla deontologia e alla pratica professionale, è rivolta a tutti gli operatori del benessere che siano interessati all’apertura di una posizione personale, in modo da poter essere in regola dal punto di vista lavorativo.

Durante la giornata di studi verranno approfonditi i vari adempimenti relativi all’apertura di una posizione personale come libero professionista, alla luce delle agevolazioni previste dalla legge che disciplina i contribuenti forfettari.

Inoltre si approfondirà la tematica relativa alla creazione di una associazione senza scopo di lucro. Per chi esercita una attività di gruppo, relativa e rivolta esclusivamente al benessere delle persone, è da considerare questa forma fiscale.