Pietre e Cristalli in Cristalloterapia - EIDOS Formazione
BLOG

Pietre e Cristalli in Cristalloterapia

cristalli

Cristalli e Pietre possono avere diverse proprietà e apportare eventuali benefici a corpo e mente.
Il cristalloterapeuta seleziona accuratamente pietre e cristalli per intervenire sul corpo umano, più precisamente sull’aura che lo circonda e sui sette corpi sottili di cui è composta.
Questo avviene perchè pietre e cristalli possono entrare in risonanza con le vibrazioni dei chakra ai quali sono corrispondenti.

Cristalli e pietre vengono considerati come veri e propri catalizzatori di energia, ma la loro caratteristica principale è quella di entrare in sinergia con l’energia di chi li possiede e li utilizza in modo consapevole.

Proprietà e Benefici di pietre e cristalli

La cristalloterapia è una pratica alternativa che ha lo scopo di eliminare eventuali disfunzioni o malesseri tramite il posizionamento di cristalli, pietre, gemme e metalli in precisi punti del corpo.

Andando indietro nel tempo, possiamo trovare l’impiego di questa tecnica in moltissime culture.
Infatti alcuni minerali preziosi erano considerati mezzi terapeutici e di protezione dalle energie che potevano portare squilibrio per la persona o il nucleo famigliare.
Dall’antichità a oggi le persone hanno mantenuto la tradizione di portare al collo, o disporre in casa, determinate pietre o cristalli.

Tra questi possiamo trovare il : Cristallo di Rocca

Sin dal Medioevo, si riteneva avere caratteristiche ipnotiche e divinatorie ed era usato per predire il futuro.
Accanto a credenze come questa si notarono invece degli effetti sul corpo dove la pietra veniva collocata.
Dopo il trattamento con il cristallo di rocca zone insensibili, fredde e rigide venivano rivitalizzate.

Attualmente il Cristallo di Rocca è utilizzato per:

– riequilibrare le funzioni cerebrali
– rafforzare nervi
– stimolare le ghiandole linfatiche
– stimolare la circolazione del sangue.

La cristalloterapia lo vede come alleato prezioso per aiutare nell’attenuare la febbre, il mal di testa e la nausea oltre che lenitivo per dolori ed eliminazione di stress e tossine.

Partendo dall’acquamarina fino al zircone si potrebbero fare tantissimi esempi delle proprietà intrinseche di cristalli e pietre di questo genere.

Benefici e proprietà delle pietre e dei cristalli

Le proprietà ed efficacia di minerali e gemme furono scoperte migliaia di anni fa, una sapienza millenaria tramandata nel tempo.
Nelle più antiche civiltà, Egizia e Maya su tutte, l’impiego di cristalli o pietre si trovano, anche, nelle cerimonie.
I minerali era impiegati per divinare il futuro, come porta fortuna o per la cura di specifici disturbi.

Alla base della cristalloterapia vi è un concetto molto semplice: l’uomo è in grado di assimilare e trasformare le energie tramite i chakra.
Che come abbiamo visto nei precedenti articoli sono vere e proprie porte di accesso del flusso energetico e vitale del nostro corpo.

I principi terapeutici della cristalloterapia non hanno riscontri scientifici ma non vanno in contraddizione con l’attuale ricerca scientifica.
Discipline conosciute e praticate in tutto il mondo come Yoga, Agopuntura e Ayurveda condividono e abbracciano l’impiego della cristalloterapia nella loro pratica.

Cara Catia,
Ti scrivo inanzitutto per RINGRAZIARTI🌹❤️
È da un paio di settimane che “casualmente” ho scoperto i tuoi oracoli del mattino e mi sto guardando le dirette passate e ora seguo con interesse e presenza.
Ovviamente sono capitati proprio in questo momento dove stanno/potrebbero Avvenire cambiamenti interessanti, momento in cui mi sento ancora più consapevole della vita e la mia strada si illumina sempre di più anche se ombre, dubbi, paure e giudizi e Ego vengono sempre a galla.
Sono qui perché voglio allenarmi ad osservare, a dire si alla mia anima e a trovare l’equilibrio accogliendo gli opposti. Proprio come parli nei tuoi video. Grazie per questo che dono che stai mettendo a disposizione per noi🙏💞

Sono felice in Germania e ancora di più perché sento una connessione potente con l’Italia e con te più che mai cara maestra. Davvero tante volte e anche più volte al giorno ti ringrazio nel mio cuore per tutto ciò che ho scoperto, imparato ed evoluto attraverso i tuoi insegnamenti e le tue pratiche.

Ho praticato Reiki alla mia coinquilina ed è stata meglio. Lo pratico al cibo e in altre occasioni. Anche al lavoro con i bambini o prima di dormire.

Il messaggio di oggi dell oracolo è guardacaso proprio quello che mi serve per ciò che sto vivendo.
La mia coinquilina è tosta ed è anche lei una maestra perché attraverso di lei vengono fuori emozioni antiche ma a volte è difficile perché mi arriva quella sensazione che lei “sa tutto” della vita e anche della mia e tocca tante corde delicate. Dice di essere una delle persone più positive che ci siano ma poi spesso si lamenta perché alcune sue aspettative non corrispondono e questo mi fa lavorare sui miei sensi di colpa e su ciò che invece io sono e i miei tempi che mi occorrono per evolvere.

Forse riuscirò a maggio a lavorare nell asilo nel bosco qua. Il mio sogno. E proprio quando si sta realizzando arrivano delle paure. Ed è interessante da osservare come ogni esperienza ha semplicemente i lati ombra e i lati luce come la luna ogni notte.

Le scelte per me sono sempre ardue e sto imparando che ogni scelta apre ad altre possibilità.

Lavoro poi sull’ironia. Prendo le cose un po troppo sulserio ultimamente mentre potrei vivere con molta più leggerezza.

È così bello il sentiero della vita e ora sono tornata a Trier e vivo proprio accanto al bosco e ogni giorno sono la a camminare e/o meditare.

Ti mando tanto Amore, anche a tutti a casa e alla tua associazione e accademia.

❤️🌹Aho🙏❤️💞

– Elena S. –

Nel 2013 vengo a conoscenza dell’Associazione il Richiamo di Catia Massari, decido di partecipare a una presentazione di cerchi di donne “Luna Rossa”. Quella sera decido di partecipare all’evento, è stata la scelta migliore che potessi fare per migliorare la mia vita. Catia mi è subito entrata dentro, la sua semplicità, il suo modo di esprimersi (fatti non parole) come dice sempre, poi il modo di presentare il progetto è stato per me un varco luminoso che si apriva. Da quel momento partecipo settimanalmente agli incontri: meditazione, reiki, cerchi di donne, viaggi sciamanici e tanti altri progetti. Catia in questi anni per me è stata un’insegnante, una guida, mi ha aiutato a comprendere la mia direzione, mi ha portato a fare chiarezza e comprende tante situazioni che mi causavano, dolore sia fisico, sia emozionale. Ad oggi la sensazione più forte è quella di avere imboccato la strada giusta per me. Catia in questo è stata la lanterna al mio fianco, pronta a sostenermi e a incoraggiarmi a trovare la mia direzione, il mio compito in questa vita. Grazie Madre di esserci sempre, un abbraccio di ❤️

– Monica N. –