I Chakra inferiori e gli oli essenziali a loro collegati - EIDOS Formazione
BLOG

I Chakra inferiori e gli oli essenziali a loro collegati

Chakra inferiori

I Chakra inferiori sono quelli dal primo al terzo.
Nei primi tre chakra troviamo quello della radice, quello sacrale e il chakra del plesso solare.
Questi punti sono legati alla materialità e alla corporeità.
I chakra inferiori entrano in risonanza con alcuni oli essenziali, gli oli essenziali sono utili per stimolare questi punti energetici.

Vediamo quali sono:

  • Muladhara posizionato alla base della colonna vertebrale è correlato all’elemento Terra, dunque coriaceo e stabile.
    Stimolare questo punto può essere utile per sedare paure profonde e tenersi ben collegati alla terra.
    Per aiutare questo punto a mantenersi in equilibrio possiamo scegliere degli olii essenziali dalla profumazione forte e intensa, dal colore scuro più legnosi o resinosi.
    Oli come Patchouli, Vetiver, Cedro e Cipresso infondono con il loro profumo una sensazione di stabilità e sicurezza.

 

  • Svadhishtana è situato nella parte inferiore dell’addome ed è il centro dell’energia sessuale.
    Questo punto è in stretta relazione con l’energia vitale ed è connesso all’elemento Acqua, liquido.
    Stimolare questo Chakra porta a risvegliare o smuovere la creatività.
    Gli olii capaci di entrare in risonanza con questo punto energetico sono oli afrodisiaci come Gelsomino o Ylang-ylang.
    Oppure olii che agiscono sulle ghiandole surrenali come Pino, Betulla e Ginepro legati alla purificazione dell’elemento Acqua.

 

  • Manipura è situato sopra l’ombelico, a livello del plesso solare.
    Rappresenta il centro della volontà e dell’emotività. E’guidato dall’elemento Fuoco, calore.
    Manipura è legato all’affermazione personale ed è il centro delle relazioni personali, anche del giudizio e di conseguenza della rabbia, esaltazione etc.
    Gli oli essenziali che collaborano a una buona armonia di questo punto sono tutti gli oli corroboranti capaci di stimolare la digestione.
    Come Menta, Cardamomo ma anche quelli più caldi e speziati come Pepe Nero e Chiodi di Garofano.

 

Riflessologia plantare

Come abbiamo appena visto, i Chakra inferiori sono collegati ai punti riflessi presenti nel piede che riguardano gli organi come l’intestino e gli organi riproduttivi compresi i reni.

Forse non lo sapevate, ma la Riflessologia plantare è la disciplina che stimola proprio le energie somatizzate dai centri energetici del nostro corpo.

Maggiori informazioni le potete trovare nella pagina che abbiamo dedicato al nostro corso di riflessologia plantare a Cesena e Rimini.

Cara Catia,
Ti scrivo inanzitutto per RINGRAZIARTI🌹❤️
È da un paio di settimane che “casualmente” ho scoperto i tuoi oracoli del mattino e mi sto guardando le dirette passate e ora seguo con interesse e presenza.
Ovviamente sono capitati proprio in questo momento dove stanno/potrebbero Avvenire cambiamenti interessanti, momento in cui mi sento ancora più consapevole della vita e la mia strada si illumina sempre di più anche se ombre, dubbi, paure e giudizi e Ego vengono sempre a galla.
Sono qui perché voglio allenarmi ad osservare, a dire si alla mia anima e a trovare l’equilibrio accogliendo gli opposti. Proprio come parli nei tuoi video. Grazie per questo che dono che stai mettendo a disposizione per noi🙏💞

Sono felice in Germania e ancora di più perché sento una connessione potente con l’Italia e con te più che mai cara maestra. Davvero tante volte e anche più volte al giorno ti ringrazio nel mio cuore per tutto ciò che ho scoperto, imparato ed evoluto attraverso i tuoi insegnamenti e le tue pratiche.

Ho praticato Reiki alla mia coinquilina ed è stata meglio. Lo pratico al cibo e in altre occasioni. Anche al lavoro con i bambini o prima di dormire.

Il messaggio di oggi dell oracolo è guardacaso proprio quello che mi serve per ciò che sto vivendo.
La mia coinquilina è tosta ed è anche lei una maestra perché attraverso di lei vengono fuori emozioni antiche ma a volte è difficile perché mi arriva quella sensazione che lei “sa tutto” della vita e anche della mia e tocca tante corde delicate. Dice di essere una delle persone più positive che ci siano ma poi spesso si lamenta perché alcune sue aspettative non corrispondono e questo mi fa lavorare sui miei sensi di colpa e su ciò che invece io sono e i miei tempi che mi occorrono per evolvere.

Forse riuscirò a maggio a lavorare nell asilo nel bosco qua. Il mio sogno. E proprio quando si sta realizzando arrivano delle paure. Ed è interessante da osservare come ogni esperienza ha semplicemente i lati ombra e i lati luce come la luna ogni notte.

Le scelte per me sono sempre ardue e sto imparando che ogni scelta apre ad altre possibilità.

Lavoro poi sull’ironia. Prendo le cose un po troppo sulserio ultimamente mentre potrei vivere con molta più leggerezza.

È così bello il sentiero della vita e ora sono tornata a Trier e vivo proprio accanto al bosco e ogni giorno sono la a camminare e/o meditare.

Ti mando tanto Amore, anche a tutti a casa e alla tua associazione e accademia.

❤️🌹Aho🙏❤️💞

– Elena S. –

Nel 2013 vengo a conoscenza dell’Associazione il Richiamo di Catia Massari, decido di partecipare a una presentazione di cerchi di donne “Luna Rossa”. Quella sera decido di partecipare all’evento, è stata la scelta migliore che potessi fare per migliorare la mia vita. Catia mi è subito entrata dentro, la sua semplicità, il suo modo di esprimersi (fatti non parole) come dice sempre, poi il modo di presentare il progetto è stato per me un varco luminoso che si apriva. Da quel momento partecipo settimanalmente agli incontri: meditazione, reiki, cerchi di donne, viaggi sciamanici e tanti altri progetti. Catia in questi anni per me è stata un’insegnante, una guida, mi ha aiutato a comprendere la mia direzione, mi ha portato a fare chiarezza e comprende tante situazioni che mi causavano, dolore sia fisico, sia emozionale. Ad oggi la sensazione più forte è quella di avere imboccato la strada giusta per me. Catia in questo è stata la lanterna al mio fianco, pronta a sostenermi e a incoraggiarmi a trovare la mia direzione, il mio compito in questa vita. Grazie Madre di esserci sempre, un abbraccio di ❤️

– Monica N. –