Cristalloterapia

Cristalloterapia di cosa si tratta

Cristalloterapia

La cristalloterapia è una tecnica olistica che sfrutta le proprietà dei cristalli per raggiungere uno benessere diffuso a mente e corpo.

In questa disciplina olistica cristalli, pietre e minerali di varie forme e colori vengono utilizzate per stimolare le risorse energetiche naturali di un individuo.
Lo scopo è quello di apportare una maggiore armonia nel suo benessere psico-fisico.

Questa tecnica si fonda sul presupposto secondo il quale ogni corpo possiede un campo energetico unico capace di interagire con gli eventi esterni.
I punti energetici dei Chakra possono entrare in sinergia con il cristallo a loro dedicato ritrovando così un nuovo equilibrio.
L’effetto di questo equilibrio nel punto energetico trattato può portare a un miglioramento del benessere di chi si è sottoposto al trattamento di cristalloterapia.

Fin dalle epoche più remote, civiltà antiche come Maya ed Egizi, impiegavano pietre e cristalli per le loro cerimonie o per la cura di eventuali squilibri del corpo.

 

Benefici e Controindicazioni della Cristalloterapia

E’ doveroso dire che questa disciplina olistica non ha mai superato le prove alla quale è stata sottoposta per dimostrarne la presunta efficacia.
A oggi eventuali benefici riscontrati tramite la cristalloterapia sono da ricondurre a un effetto placebo.
Pertanto l’unica controindicazione da sottolineare è quella rappresentata dalla possibilità di chi soffre di determinate patologie di trascurare le tradizionali terapie per affidarsi a quelle alternative.

Pensare che una pratica olistica escluda una pratica scientifica è assolutamente errato, consigliamo infatti di affidarsi sempre a operatori preparati in grado di creare un percorso parallelo a quello intrapreso dal paziente.

A chi è utile la cristalloterapia?

Questa tecnica interviene a diversi livelli: fisico, emotivo, mentale e spirituale.
Durante la seduta l’operatore non prenderà in considerazione solo il benessere fisico ma impronterà un percorso basato sul sentire e sull’ascoltare sé stessi.

Alcune pietre possono essere impiegate per eventualmente alleviare disturbi come:

  •  Insonnia
  •  Ansia
  •  Mal di Testa
  •  Disturbi del Fegato

La cristalloterapia può essere utile durante la gravidanza e in caso di eccessivo stress. Inoltre viene implementata in pratiche olistiche come il Reiki e l’Aromaterapia.

Normativa in Italia e all’esterno

La cristalloterapia è spesso utilizzata da un operatore olistico, o naturopata, che sia competente e capace di apportare beneficio al soggetto trattato aiutandolo a riequilibrare l’energia mentale e fisica.
In Italia il percorso per diventare operatore olistico è rappresentato da Accademie e Istituti professionali come Eidos Formazione.
Ma la professione di Cristalloterapeuta non è regolamentata in Italia, a differenza degli altri paesi europei.