Corso online sui Fiori di Bach - EIDOS Formazione
CORSI

Fiori di Bach

Fiori di Bach

Categoria

Fiori di Bach


Le iscrizioni sono chiuse


• Durata: 9 ore

• Date:
Sabato 12 Marzo 2022 orari 09.00-12.00 / 15.00-18.00
Domenica 13 Marzo 2022 orari 09.00-12.00

• Dove: Webinar in diretta su piattaforma Zoom

• Docenti: Manola Balestreri

• Costo (IVA inclusa):
€ 180
Ai tesserati di Associazione Il Richiamo è riservato uno sconto del 5%
Le iscrizioni devono pervenire entro e non oltre Venerdì 4 Marzo

• Attestato: Attestato di frequenza
L’attestato verrà rilasciato a chi seguirà tutti gli incontri


ISCRIVITI

Introduzione al corso

Corso online sui Fiori di Bach. Scegliere di utilizzare i Fiori di Bach vuol dire Prendersi cura di sé utilizzando il potere vibrazionale dei Rimedi scoperti dal dott. Edward Bach nell’Inghilterra del secolo scorso.

Cos’hanno di così particolare? Perchè funzionano? Me li posso preparare in casa? Quanto durano? Ci sono controindicazioni?
Approfondiremo queste domande nel corso degli incontri.

Il corso sui Fiori di Bach sarà diviso in 3 parti: nella prima parte si parlerà e si approfondirà la conoscenza dei 12 Guaritori, ovvero i fiori-base a cui seguirà la seconda parte che comprende i Fiori-Aiutanti. Infine ci sarà una terza parte in cui spiegheremo come preparare da sé i rimedi, come sceglierli ed utilizzarli.

Verranno fornite delle “Schede-Fiore” contenenti ognuna l’immagine della pianta, le sue caratteristiche vibrazionali tipiche e le corrispondenze nell’ambito umano.


Programma

Parte 1

  • Edward Bach – biografia
  • Edward Bach – le motivazioni e le scoperte
  • Malattia, cura e guarigione secondo Bach
  • I 12 Guaritori: descrizione delle tipologie e degli stati d’animo collegati
  • Centaury
  • Rock Rose
  • Vervain
  • Impatiens
  • Scleranthus
  • Clematis
  • Chicory
  • Mimulus
  • Gentian
  • Cerato
  • Water Violet
  • Agrimony
  • Il Rescue Remedy
  • Domande e risposte

Parte 2

  • Aspen
  • Beech
  • Cherry Plum
  • Chestnut Bud
  • Crab Apple
  • Elm
  • Gorse
  • Heather
  • Holly
  • Honeysuckle
  • Hornbeam
  • Larch
  • Mustard
  • Oak
  • Olive
  • Pine
  • Domande e risposte

Parte 3

  • Red Chestnut
  • Rock Water
  • Star of Bethlehem
  • Sweet Chestnut
  • Vine
  • Walnut
  • White Chestnut
  • Wild Oat
  • Wild Rose
  • Willow
  • Come preparare da sé i rimedi
  • Come scelgo i fiori? Metodologie
  • Modalità di utilizzo, somministrazione e conservazione
  • I fiori di Bach per i disturbi più comuni:
    • Pelle (psoriasi, eczema)
    • Capelli (perdita, alopecia)
    • Apparato osteoarticolare (cervicalgia, dorsalgia, sciatalgia, lombalgia, artrosi)
    • Denti (bruxismo)
    • Cefalee (da cattiva digestione, da stanchezza, da tensione e ipercontrollo, mestruale)
    • Apparato respiratorio (funzionalità, asma, tosse)
    • Apparato circolatorio (aritmie, ipertenzione, ipotensione)
    • Apparato gastrointestinale (dolori, stipsi, diarrea, colon irritabile)
    • Apparato renale (da stress/paura, enuresi)
    • Apparato genitale (amenorrea e ipermenorrea, sindrome premestruale)
  • Domande e risposte

Approfondimenti

Nella conferenza tenuta a Wollingford il 24 settembre 1936 Bach cita i vantaggi del suo metodo:

“… In primo luogo: tutti i rimedi sono ottenuti da stupendi fiori, piante e alberi della natura: nessuno di loro è velenoso né può fare alcun male, né ha importanza quanto ne sia stato assunto;

In secondo luogo: sono solamente 38 di numero, il che vuol dire che è più facile trovare l’erba giusta da dare, di quando ce ne sono moltissime;

In terzo luogo: il metodo di scelta con cui dare i rimedi è abbastanza semplice da capire per la maggior parte delle persone;

in quarto luogo: le guarigioni che sono state ottenute sono state così sorprendenti che hanno superato tutte le aspettative, persino di quelli che usano questo metodo così come quelle dei pazienti che ne hanno ricevuto beneficio.

Senza alcuna conoscenza di medicina il loro uso può essere compreso così facilmente da potersi adoperare in famiglia. Pensate per un momento questo cosa significa. Ci sono fra di noi, in quasi ogni città o paese, alcuni che hanno in minore o maggiore grado il desiderio di essere capaci di aiutare nella malattia: di essere abili nell’alleviare la sofferenza e guarire il malato, solamente le circostanze hanno impedito che diventassero medici o infermieri, e così costoro non hanno sentito di essere capaci di realizzare il loro desiderio o missione. Queste erbe pongono nelle loro mani la forza di guarire le loro stesse famiglie, gli amici e tutti quelli intorno a loro.

Non è la malattia che importa, è il paziente. Non è la cosiddetta malattia, in realtà, la cosa da curare; poiché la stessa malattia può causare differenti risultati in persone differenti. Se gli effetti fossero sempre gli stessi in tutte le persone, sarebbe facile conoscere quale nome dare alla malattia, ma non è così.

Non è la malattia che è importante. E’ il paziente, il modo in cui lui o lei sono ammalati che è la nostra vera guida alla guarigione.”

Edward Bach Le Opere Complete – Macro Edizioni –



Per partecipare

Costo del corso (IVA inclusa):
€ 180
Ai tesserati di Associazione Il Richiamo è riservato uno sconto del 5%
Le iscrizioni devono pervenire entro e non oltre Venerdì 4 Marzo


Le iscrizioni sono chiuse

Potrebbe interessarti anche...

Cara Catia,
Ti scrivo inanzitutto per RINGRAZIARTI🌹❤️
È da un paio di settimane che “casualmente” ho scoperto i tuoi oracoli del mattino e mi sto guardando le dirette passate e ora seguo con interesse e presenza.
Ovviamente sono capitati proprio in questo momento dove stanno/potrebbero Avvenire cambiamenti interessanti, momento in cui mi sento ancora più consapevole della vita e la mia strada si illumina sempre di più anche se ombre, dubbi, paure e giudizi e Ego vengono sempre a galla.
Sono qui perché voglio allenarmi ad osservare, a dire si alla mia anima e a trovare l’equilibrio accogliendo gli opposti. Proprio come parli nei tuoi video. Grazie per questo che dono che stai mettendo a disposizione per noi🙏💞

Sono felice in Germania e ancora di più perché sento una connessione potente con l’Italia e con te più che mai cara maestra. Davvero tante volte e anche più volte al giorno ti ringrazio nel mio cuore per tutto ciò che ho scoperto, imparato ed evoluto attraverso i tuoi insegnamenti e le tue pratiche.

Ho praticato Reiki alla mia coinquilina ed è stata meglio. Lo pratico al cibo e in altre occasioni. Anche al lavoro con i bambini o prima di dormire.

Il messaggio di oggi dell oracolo è guardacaso proprio quello che mi serve per ciò che sto vivendo.
La mia coinquilina è tosta ed è anche lei una maestra perché attraverso di lei vengono fuori emozioni antiche ma a volte è difficile perché mi arriva quella sensazione che lei “sa tutto” della vita e anche della mia e tocca tante corde delicate. Dice di essere una delle persone più positive che ci siano ma poi spesso si lamenta perché alcune sue aspettative non corrispondono e questo mi fa lavorare sui miei sensi di colpa e su ciò che invece io sono e i miei tempi che mi occorrono per evolvere.

Forse riuscirò a maggio a lavorare nell asilo nel bosco qua. Il mio sogno. E proprio quando si sta realizzando arrivano delle paure. Ed è interessante da osservare come ogni esperienza ha semplicemente i lati ombra e i lati luce come la luna ogni notte.

Le scelte per me sono sempre ardue e sto imparando che ogni scelta apre ad altre possibilità.

Lavoro poi sull’ironia. Prendo le cose un po troppo sulserio ultimamente mentre potrei vivere con molta più leggerezza.

È così bello il sentiero della vita e ora sono tornata a Trier e vivo proprio accanto al bosco e ogni giorno sono la a camminare e/o meditare.

Ti mando tanto Amore, anche a tutti a casa e alla tua associazione e accademia.

❤️🌹Aho🙏❤️💞

– Elena S. –

Nel 2013 vengo a conoscenza dell’Associazione il Richiamo di Catia Massari, decido di partecipare a una presentazione di cerchi di donne “Luna Rossa”. Quella sera decido di partecipare all’evento, è stata la scelta migliore che potessi fare per migliorare la mia vita. Catia mi è subito entrata dentro, la sua semplicità, il suo modo di esprimersi (fatti non parole) come dice sempre, poi il modo di presentare il progetto è stato per me un varco luminoso che si apriva. Da quel momento partecipo settimanalmente agli incontri: meditazione, reiki, cerchi di donne, viaggi sciamanici e tanti altri progetti. Catia in questi anni per me è stata un’insegnante, una guida, mi ha aiutato a comprendere la mia direzione, mi ha portato a fare chiarezza e comprende tante situazioni che mi causavano, dolore sia fisico, sia emozionale. Ad oggi la sensazione più forte è quella di avere imboccato la strada giusta per me. Catia in questo è stata la lanterna al mio fianco, pronta a sostenermi e a incoraggiarmi a trovare la mia direzione, il mio compito in questa vita. Grazie Madre di esserci sempre, un abbraccio di ❤️

– Monica N. –