Conosci te stesso con la Mindfulness - EIDOS Formazione
CORSI

Conosci te stesso con la Mindfulness

Conosci te stesso attraverso la Mindfulness

Conosci te stesso con la Mindfulness

Categoria

Conosci te stesso con la Mindfulness

Ritiro intensivo di pratiche meditative e di respirazione


Le iscrizioni sono chiuse


• Date: 01-02-03/07/2022

• Dove: Parco Cristallo – Gesso n.41, Sassofeltrio (PU)

• Docente: Catia Massari – Facilitatrice Mindfulness e specializzata in Gestione Emotiva

• Costo del seminario (IVA inclusa): € 200
È necessario dare un acconto del 30% che non verrà restituito in caso di disdetta da parte del partecipante
Pernottamento e pasti sono a carico dei partecipanti
Ai tesserati di Associazione Il Richiamo è riservato uno sconto del 5%
Le iscrizioni devono pervenire entro e non oltre il 23 giugno 2022

• Costo pernottamento:
I costi di pernottamento e pasti sono a carico dei partecipanti

Per la prenotazione al B&B del Parco Cristallo si prega di contattare direttamente la struttura:

Parco Cristallo
📞 333 4373371
Pagina Facebook

• Attestato: Attestato di partecipazione

• Materiale didattico: Materiale didattico e dispensa, ad ogni partecipante


ISCRIVITI

Introduzione al seminario

Con Mindfulness s’intende una tecnica di meditazione che permette di raggiungere la consapevolezza di sé e della realtà nel momento presente e in maniera non giudicante. Tale consapevolezza può essere raggiunta mediante la messa in pratica di particolari tecniche di meditazione derivanti da quelle impiegate nel buddhismo.

In altri termini, la pratica della mindfulness vede come suo obiettivo principale il raggiungimento di un grado di consapevolezza massimo attraverso il quale l’individuo dovrebbe raggiungere uno stato di benessere. Divenendo consapevole e non critico nei confronti di sé stesso e della realtà, l’individuo dovrebbe riuscire a controllare e contenere le emozioni, le sensazioni e i pensieri negativi che portano alla sofferenza.

Il crescente interesse verso la mindfulness ha dato il via a numerosi studi per indagarne le reali potenzialità, in particolare, in ambito medico-terapeutico. I risultati finora ottenuti – che dovranno essere approfonditi ulteriormente – sono incoraggianti e delineano la mindfulness come uno strumento estremamente utile per alleviare le sofferenze emotive di pazienti affetti da diversi tipi di patologie.

Mindfulness e Buddhismo

Di primo acchito, il concetto di mindfulness potrebbe sembrare molto complicato. Le sue origini derivano da quella che è la filosofia buddhista secondo cui la sofferenza (intesa come sofferenza psicologica) deriva da una visione errata della realtà che può essere corretta mediante la meditazione e il raggiungimento della cosiddetta illuminazione.

Entrando più nel dettaglio e tralasciando gli aspetti religiosi, secondo la filosofia buddista, gli individui possono eliminare la sofferenza acquisendo la corretta visione della realtà nel momento presente (qui e ora) ed acquisendo la giusta consapevolezza di sé, dei propri pensieri e delle proprie emozioni – in particolare, negativi – vedendoli per quello che sono realmente, ossia prodotti della propria mente che, in quanto tali, possono essere controllati.

Cosa NON è la Mindfulness

Al fine di evitare fraintendimenti, è bene precisare che la Mindfulness:
NON è una forma di trance: la mindfulness, infatti, come dice la parola stessa, è uno stato di consapevolezza che richiede la massima lucidità della persona
NON è un’esperienza “mistica” o religiosa: benché la mindfulness si basi su tecniche di meditazione derivanti dalla filosofia buddhista, essa nulla a che vedere con l’omonima religione
NON è un modo per sfuggire ai problemi della realtà: al contrario, la mindfulness viene praticata per comprendere e analizzare la realtà nel momento presente e in modo non giudicante

Inoltre, è bene precisare che la mindfulness NON è una psicoterapia, ma si potrebbe considerare come una sorta di “strategia d’intervento” che, se necessario, può essere praticata a supporto delle metodiche terapeutiche tradizionali al fine di favorire il benessere psicologico ed emotivo del paziente.


Programma

VENERDÌ 1 LUGLIO

• Arrivo in b&b ore 18:30/19:30
Sistemazione bagagli, cena e creazione gruppo di lavoro

• PREPARAZIONE AL RIPOSO NOTTURNO CONSAPEVOLE
Meditazione della Stella della sera per la dissoluzione delle Immagini diurne

SABATO 2 LUGLIO

• PREPARAZIONE ALLO STATO DI VEGLIA
Meditazione della Stella del Mattino per la creazione delle immagini consapevoli dello stato di veglia.

• Ore 8:00/8:30 colazione

• Ore 09:30 inizio laboratorio
– Creazione dello spazio di lavoro
– RESPIRAZIONE ATTRAVERSO IL CUORE
– Cerchio di condivisione
– Dipingi la tua Emozione

• ORE 13:00 PRANZO consapevole “Mindfulness, mangiare consapevolmente”

• ORE 15:00 INIZIO LABORATORIO MINDFULNESS
– MEDITAZIONE SUGLI ELEMENTI
Benefici: calma psichica, emozionale e fisica; dissoluzione dei condizionamenti e della percezione che tutto è oggettivo; propensione a cambiamenti positivi e profondi
– Cerchio di condivisione
– RESPIRAZIONE PER LA NUOVA PROGRAMMAZIONE MENTALE

• Ore 18:00/18:30 fine laboratorio

• ORE 20:00 CENA consapevole Mindfulness e il cibo”

DOMENICA 3 LUGLIO

• Ore 8:00/8:30 colazione

• Ore 09:30 laboratorio Mindfulness
– Meditazione sulla contemplazione dello scheletro
Benefici: Sviluppa una sensazione di leggerezza e al contempo di radicamento; stimola un profondo rilassamento psicofisico; genera maggiore chiarezza in relazione alla propria esperienza di vita; dona stabilità, centratura; scioglie le paure
– Cerchio di condivisione
– Pratica: Contemplazione dello scheletro che cammina
Benefici: La meditazione camminata associata alla contemplazione dello scheletro favorisce la dissoluzione della pesantezza della gabbia dell’Io; crea uno stato di leggerezza interiore; rafforza il radicamento con l’elemento Terra
– Cerchio di Condivisione

• ORE 13:00 PRANZO consapevole Mindfulness e la masticazione”

• ORE 15:00 LABORATORIO MINDFULNESS
– Meditazione dell’oggetto corporeo nell’oggetto
“Qui nel mio corpo vi sono i fiumi sacri,
qui vi sono il sole e la luna,
così come tutti i luoghi sacri di pellegrinaggio.
Non sono mai stato in un altro tempio
Ricco di benedizioni
Quanto il mio corpo.”
– SARAHA
Benefici: Consapevolezza del presente; maggiore concentrazione; rilassamento psico-fisico; pacificazione della mente
– Anapanasati, la meditazione sul respiro
Benefici: Calma psichica, emozionale e fisica; lucidità e presenza mentale; sviluppo di una maggiore consapevolezza del presente
– Cerchio di condivisione
– Uscire dalla gabbia dell’Io applicando la Minfulness
– Affrontare ciò da cui vogliamo fuggire e dissolvere tutti i nostri attaccamenti irrisolti
– Cerchio di condivisione
– Chiusura laboratorio

 



Per partecipare

Costo del corso:
€ 200 IVA inclusa
È necessario dare un acconto del 30% che non verrà restituito in caso di disdetta da parte del partecipante
Pernottamento e pasti sono a carico dei partecipanti
Ai tesserati di Associazione Il Richiamo è riservato uno sconto del 5%
Le iscrizioni devono pervenire entro e non oltre il 23 giugno 2022


Le iscrizioni sono chiuse

Potrebbe interessarti anche...

Cara Catia,
Ti scrivo inanzitutto per RINGRAZIARTI🌹❤️
È da un paio di settimane che “casualmente” ho scoperto i tuoi oracoli del mattino e mi sto guardando le dirette passate e ora seguo con interesse e presenza.
Ovviamente sono capitati proprio in questo momento dove stanno/potrebbero Avvenire cambiamenti interessanti, momento in cui mi sento ancora più consapevole della vita e la mia strada si illumina sempre di più anche se ombre, dubbi, paure e giudizi e Ego vengono sempre a galla.
Sono qui perché voglio allenarmi ad osservare, a dire si alla mia anima e a trovare l’equilibrio accogliendo gli opposti. Proprio come parli nei tuoi video. Grazie per questo che dono che stai mettendo a disposizione per noi🙏💞

Sono felice in Germania e ancora di più perché sento una connessione potente con l’Italia e con te più che mai cara maestra. Davvero tante volte e anche più volte al giorno ti ringrazio nel mio cuore per tutto ciò che ho scoperto, imparato ed evoluto attraverso i tuoi insegnamenti e le tue pratiche.

Ho praticato Reiki alla mia coinquilina ed è stata meglio. Lo pratico al cibo e in altre occasioni. Anche al lavoro con i bambini o prima di dormire.

Il messaggio di oggi dell oracolo è guardacaso proprio quello che mi serve per ciò che sto vivendo.
La mia coinquilina è tosta ed è anche lei una maestra perché attraverso di lei vengono fuori emozioni antiche ma a volte è difficile perché mi arriva quella sensazione che lei “sa tutto” della vita e anche della mia e tocca tante corde delicate. Dice di essere una delle persone più positive che ci siano ma poi spesso si lamenta perché alcune sue aspettative non corrispondono e questo mi fa lavorare sui miei sensi di colpa e su ciò che invece io sono e i miei tempi che mi occorrono per evolvere.

Forse riuscirò a maggio a lavorare nell asilo nel bosco qua. Il mio sogno. E proprio quando si sta realizzando arrivano delle paure. Ed è interessante da osservare come ogni esperienza ha semplicemente i lati ombra e i lati luce come la luna ogni notte.

Le scelte per me sono sempre ardue e sto imparando che ogni scelta apre ad altre possibilità.

Lavoro poi sull’ironia. Prendo le cose un po troppo sulserio ultimamente mentre potrei vivere con molta più leggerezza.

È così bello il sentiero della vita e ora sono tornata a Trier e vivo proprio accanto al bosco e ogni giorno sono la a camminare e/o meditare.

Ti mando tanto Amore, anche a tutti a casa e alla tua associazione e accademia.

❤️🌹Aho🙏❤️💞

– Elena S. –

Nel 2013 vengo a conoscenza dell’Associazione il Richiamo di Catia Massari, decido di partecipare a una presentazione di cerchi di donne “Luna Rossa”. Quella sera decido di partecipare all’evento, è stata la scelta migliore che potessi fare per migliorare la mia vita. Catia mi è subito entrata dentro, la sua semplicità, il suo modo di esprimersi (fatti non parole) come dice sempre, poi il modo di presentare il progetto è stato per me un varco luminoso che si apriva. Da quel momento partecipo settimanalmente agli incontri: meditazione, reiki, cerchi di donne, viaggi sciamanici e tanti altri progetti. Catia in questi anni per me è stata un’insegnante, una guida, mi ha aiutato a comprendere la mia direzione, mi ha portato a fare chiarezza e comprende tante situazioni che mi causavano, dolore sia fisico, sia emozionale. Ad oggi la sensazione più forte è quella di avere imboccato la strada giusta per me. Catia in questo è stata la lanterna al mio fianco, pronta a sostenermi e a incoraggiarmi a trovare la mia direzione, il mio compito in questa vita. Grazie Madre di esserci sempre, un abbraccio di ❤️

– Monica N. –