Protocollo radiestesico Raymon Grace per la prosperità e la libertà

Il Protocollo radiestesico Raymon Grace è un protocollo di armonizzazione, pulizia e potenziamento energetico, che viene effettuato principalmente attraverso l’uso del pendolo. È stato messo a punto da Raymon Grace, una delle figure più rappresentative nel panorama mondiale degli esperti in manipolazione delle energie sottili.

Con questo corso l’allievo apprenderà:

  • l’uso del pendolo
  • uso del protocollo

Docenti: Rodolfo Carone e Francesca Tuzzi

Cos’è il Protocollo Radiestesico Raymon Grace

Si tratta di un protocollo di armonizzazione, pulizia e potenziamento energetico, che viene effettuato principalmente attraverso l’uso del pendolo.

I risultati ottenuti da Grace sono stati eccezionali ed è stato acclamato in molti circoli di guaritori, radiestesisti e sciamani americani e canadesi come una delle figure più rappresentative nel panorama mondiale degli esperti in manipolazione delle energie sottili.

La Radiestesia

La Radiestesia è la scienza sull’uso di campi vibrazionali del corpo umano per accedere a informazioni riguardanti oggetti, animati o inanimati, per stabilire la risonanza con il loro campo energetico, usando strumenti calibrati in modo specifico ed una scala di misurazione qualitativa che possa permettere la decodifica delle informazioni ottenute.

La materia, di cui è fatta ogni cosa nell’universo, è una forma di energia; è una disposizione infinita di atomi costituiti da particelle che sono in uno stato di costante movimento circolare. La frequenza alla quale questa energia vibra, determina la densità della sua espressione come materia.

La materia che vibra a una frequenza relativamente lenta ci dà lo stato solido nel nostro universo fisico. A questo stato solido della materia si sovrappongono campi energetici che vibrano a frequenze più alte, che vanno oltre la nostra normale percezione sensoriale umana, ma è all’interno dello spettro percettivo di altre forme di vita. Questi campi che circondano tutti i sistemi viventi, sono una serie di campi energetici multidimensionali, che insieme allo stato fisico formano il corpo vivente totale che dovrebbe essere trattato come una composizione olistica.

In Radiestesia, il nostro corpo è lo strumento principale, perché ciò che stiamo facendo è entrare in una relazione vibrazionale con l’oggetto che stiamo misurando, valutando la qualità di questa interazione sul nostro stesso corpo. Ad esempio, il midollo spinale umano è come un filo con una corrente elettrica che lo attraversa; gli impulsi elettrici generano un campo di energia elettromagnetica rilevabile attorno ad esso. Quando due campi energetici sono in risonanza si modificheranno a vicenda, influenzando di conseguenza la corrente che attraversa il sistema nervoso centrale e la sua vasta rete nervosa che trasporta gli impulsi che controllano tutte le funzioni del corpo. Una persona sensibile potrebbe avvertire un eccesso o un esaurimento di energia, ma non ha modo di misurare, né di valutare la vera qualità della reazione; proprio come guidare un’auto che non ha tachimetro; la possiamo usare andando a sensazione, ma non abbiamo modo di calcolare correttamente la velocità.

Un altro aspetto importante che si verifica quando due campi energetici sono in risonanza è un tipo di scambio di informazioni a livello vibrazionale. Sfortunatamente, non abbiamo sensi in grado di percepire queste informazioni anche se si trovano nel nostro campo energetico. Alcune persone hanno la capacità extrasensoriale di accedere a queste informazioni, tuttavia la distorsione di solito si verifica nel processo di traduzione perché ciò che percepiscono sarà colorato dalle loro stesse esperienze.

Obiettivi della Radiestesia

La diagnostica in Radiestesia permette:

  • di misurare ciascuno dei campi energetici nelle unità di Bovis (fisico, emotivo, mentale, causale / spirituale)
  • di determinare l’inquinamento corporeo in percentuale
  • di determinare la vitalità del corpo in percentuale
  • di determinare la vitalità di uno o più organi in percentuale
  • di determinare se si hanno entità attaccate al campo aurico
  • di determinare il colore dell’aura e il colore di nascita
  • di determinare se i chakra sono aperti o bloccati
  • di indicare la percentuale di karma rimasta da risolvere in questa vita
  • Apprendere l’uso del pendolo
  • Cosa chiedere e come ricavare informazioni dal pendolo
  • Uso del protocollo
  • Recuperare l’anima
  • Eliminare la sensazione di non sentirsi accettati
  • Eliminare l’autosabotaggio e l’autopunizione
  • Migliorare il proprio livello di normalità
  • Eliminare i sistemi di credenze negative
  • Equilibrio del flusso sanguigno del cervello
  • Contatto con le guide
  • Nuovi programmi
  • Pulizia di ambienti, acqua e progetti

Modalità di iscrizione e costi

nota : sezione da eliminare, le info verranno inviate via mail al momento dell’iscrizione

I corsi prenderanno il via al raggiungimento di un numero minimo di 10 iscritti.
Il non raggiungimento del numero minimo di partecipanti, determinerà l’annullamento dell’iniziativa.

Le iscrizioni vanno effettuate entro e non oltre il …

Il costo di ognuna delle due giornate è di € 000,00 + IVA

Queste le modalità di pagamento:
1) in un’unica soluzione: chi opta per questa soluzione avrà diritto al 10% di sconto
2) acconto del 30% + saldo a inizio corso
La quota va versata con bonifico bancario, intestato a IO srls codice IBAN:
IT 45 I 08852 68050 02001 0274 615

Una volta effettuato il versamento va inviata copia della ricevuta assieme ai dati anagrafici, all’indirizzo e-mail: ilrichiamo4@gmail.com

L’iscrizione sarà effettiva solo al pagamento dell’acconto del 30%.

Rodolfo Carone

Rodolfo Carone è autore e conferenziere, Master Reiki in diversi stili, tra cui il Gendai (appreso in Giappone dal fondatore, Hiroshi Doi) ed il Komyo (appreso direttamente dal fondatore, Hyakuten Inamoto), insegnante ed operatore Shiatsu, praticante delle tecniche Cranio sacrale, Riconnettiva e Mana Lomi.

Insegnante di Tecniche Taoiste, Sciamanesimo Hawaiano, Ho’oponopono, Ho’oponopono applicato, Massaggio Metamorfico e creatore dei sistemi T.r.e. (Tecniche di Riallineamento Energetico), K.e.i. (Kinesiologia Emozionale Integrata) e Comunic(am)are.

Ideatore ed organizzatore dell’evento internazionale “The Circle of Life” e dei movimenti internazionali “Water for Unity”, premiato con l’Emoto Peace Prize, “Rainbow drops of Life” e dell’iniziativa mondiale “The Day of Alliance for Water and Life”.

      Francesca Tuzzi

      Francesca Tuzzi autrice e conferenziera, Master Reiki in diversi stili, tra cui il Gendai (appreso in Giappone dal fondatore, Hiroshi Doi) ed il Komyo (appreso direttamente dal fondatore, Hyakuten Inamoto), insegnante e operatrice Shiatsu, praticante delle tecniche Cranio sacrale, Riconnettiva e Mana Lomi.

      Insegnante di Tecniche Taoiste, Sciamanesimo Hawaiano, Ho’oponopono, Ho’oponopono applicato, Massaggio Metamorfico e creatrice dei sistemi T.r.e. (Tecniche di Riallineamento Energetico), K.e.i. (Kinesiologia Emozionale Integrata) e Comunic(am)are.

      Ideatrice e organizzatrice dell’evento internazionale “The Circle of Life” e dei movimenti internazionali “Water for Unity”, premiato con l’ Emoto Peace Prize, “Rainbow drops of Life” e dell’iniziativa mondiale “The Day of Alliance for Water and Life”.