Laboratorio teatrale

Conosci te stesso

Corso in 3 moduli che fonde teoria e pratica durante il quale si imparerà:

  • Storia del teatro
  • Lettura espressiva
  • Movimento espressivo
  • Clownerie, mimo, pantomima
  • Esercizi teatrali
  • Allestimento di spettacolo teatrale

Sono previsti anche workshop con esperti teatrali e viaggi per toccare con mano la realtà teatrale.

Docenti: Valentina Lo Nigro e Matteo Valdinoci

Conosci te stesso

Fare teatro significa mettersi in gioco e lavorare su sé stessi.

Ho scelto questo titolo perché troppe volte noi non ci conosciamo: i nostri limiti, le nostre paure, i nostri difetti… O forse li conosciamo ma non li affrontiamo, lasciandoli dormire dentro di noi in attesa che un giorno esplodano senza controllo. Molte volte abbiamo anche pregi e talenti di cui non conosciamo nemmeno l’esistenza. Uso la parola GIOCO perché in molte lingue straniere RECITARE significa proprio GIOCARE.

Modulo 1 – Settembre-Ottobre-Novembre

  • Le nostre radici: Storia del teatro. Perché l’uomo ha bisogno del teatro? Per conoscere chi siamo ora, dobbiamo aver ben presente le radici.
  • Esercizi teatrali: dal riscaldamento fisico e vocale, spazio, camminate, maschera, esercizi di ascolto, esercizi di fiducia, improvvisazioni in cerchio a coppie.
  • 3 Lezioni con esperti teatrali: workshop con attore o drammaturgo o cantante o ballerino nel fine settimana (sabato o domenica o entrambi)
  • EXTRA Viaggi nei luoghi del teatro: uscite nei weekend di un giorno o due per toccare con mano la realtà teatrale. Dopo aver approfondito la storia del teatro, è importante vedere dal vivo l’architettura dei teatri e come si è evoluta (ad esempio anfiteatri e teatro La Scala) ed assistere agli spettacoli teatrali che vi si svolgono (Shakespeare, I tragici greci, ecc.).

Modulo 2 – Dicembre-Gennaio

  • Espressività:
    • Lettura espressiva: in versi e in prosa (poesie, testi letterari e teatrali);
    • Esercizi teatrali sulle emozioni: improvvisazioni singole, a coppie, di gruppo sui sentimenti presenti dentro di noi
    • Movimento espressivo: espressività non verbale nello spazio. Lavorare sul corpo unendo controllo e creatività.
    • Clownerie, mimo, pantomima.
  • 2 Lezioni con esperti teatrali: workshop con attore o drammaturgo o cantante o ballerino nel fine settimana (sabato o domenica o entrambi)
  • Terminologia teatrale italiana: mini-dizionario per conoscere termini più tecnici del teatro.
  • EXTRA Viaggi nei luoghi del teatro: uscite nei weekend di un giorno o due per toccare con mano la realtà teatrale. Sarebbe interessante assistere a spettacoli che in particolare abbiano come tema la Commedia dell’Arte, il Circo e il Mimo. Inoltre, visto il lavoro di lettura espressiva fatto, cercheremo di vedere spettacoli realizzati in forma di monologhi, letture di poesie, ecc.

Modulo 3 – Febbraio-Marzo-Aprile-Maggio

  • Dalla teoria alla pratica: allestimento spettacolo teatrale da proporre nei teatri in estate (e non solo). Dalla lettura della drammaturgia al lavoro sul proprio personaggio.
  • EXTRA Viaggi nei luoghi del teatro: uscite nei weekend di un giorno o due per toccare con mano la realtà teatrale. Assisteremo a spettacoli di vario genere (commedia, tragedia, musical, opere, balletti) a scelta dei partecipanti al corso.

Modalità di iscrizione e costi

nota : sezione da eliminare, le info verranno inviate via mail al momento dell’iscrizione

I corsi prenderanno il via al raggiungimento di un numero minimo di … iscritti.
Il non raggiungimento del numero minimo di partecipanti, determinerà l’annullamento dell’iniziativa.

Le iscrizioni vanno effettuate entro e non oltre il …

Il costo del corso è di € 850,00 + IVA

Queste le modalità di pagamento:
1) in un’unica soluzione: chi opta per questa soluzione avrà diritto al 10% di sconto
2) acconto di € … (+ IVA) + … rate da € … (+ IVA)
La quota va versata con bonifico bancario, intestato a IO srls codice IBAN:
IT 45 I 08852 68050 02001 0274 615

Una volta effettuato il versamento va inviata copia della ricevuta assieme ai dati anagrafici, all’indirizzo e-mail: ilrichiamo4@gmail.com

L’iscrizione sarà effettiva solo al pagamento dell’acconto del 30%.

Valentina Lo Nigro

Dopo aver scoperto il mondo del teatro durante l’università, grazie ad un’esperienza iniziatica ritenuta inizialmente casuale, Valentina ha cominciato ad avvicinarsi al laboratorio teatrale di Marco Brambini ed è entrata ne La Cumpa. Con gli anni si è sviluppato il desiderio di approfondire questa forma d’arte attraverso nuove esperienze, dalla Scuola di Teatro Colli di Bologna alla collaborazione con la Bottega del Teatro Franco Mescolini e con la regista Sabina Spazzoli nel progetto Teatro Scuola Carcere, alla creazione di eventi socio-culturali con l’associazione “Il Richiamo”.

Attualmente è impegnata nella creazione della compagnia teatrale amatoriale “Cerco l’Uomo” con Matteo Valdinoci, amico e collega di recitazione; l’intento è quello di creare uno spazio aperto a tutti che faccia ridere e riflettere allo stesso tempo.

Docente di:

Laboratorio Teatrale

      Matteo Valdinoci

      Appassionato di teatro fin dall’età di 7 anni circa, Matteo ha fatto parte di diversi laboratori teatrali, inizialmente organizzati all’interno delle scuole; successivamente è diventato allievo di Marco Brambini, attore, drammaturgo e regista, collaboratore di Giovanni Tomassini, presidente della Scuola di Canto, Teatro e Musica di Gatteo. Nel 2012 il gruppo di attori diretti da Brambini ha deciso di prendere un nome proprio: oggi quel gruppo è conosciuto a Gatteo e nei paesi vicini come La Cumpa.

      Attualmente Matteo, insieme alla sua amica e collega di recitazione Valentina Lo Nigro, ha scelto di intraprendere una strada autonoma e dare vita ad una compagnia teatrale dal nome “Cerco l’Uomo”. Il progetto è in fase di costruzione e accoglie chiunque abbia passione per il teatro, accompagnata da una buona dose di serietà e professionalità.

      Docente di:

      Laboratorio Teatrale